venerdì 17 giugno 2016

Le Mompreneur ovvero Mamme-Imprenditrici

Oggi voglio parlarvi di un argomento che mi sta particolarmente a cuore: ovvero delle MOMPRENEUR....termine nato dall'unione delle parole francesi Mom e Entrepreneur, dunque le mamme imprenditrici dei nostri giorni...si esatto proprio loro, perché negli ultimi anni, di queste mamme se ne sta sentendo parlare sempre di più e sempre di più se ne sentirà parlare nei prossimi anni....ma  perché?




Qual' è il motivo che sta spingendo cosi' tante donne ad affidarsi non più al posto di lavoro dipendente o al lontano e dimenticato "posto fisso"?

IO vi potrei raccontare la storia di una Ragazza Italiana ,( e di molte altre come lei),  che alla nascita del suo terzo figlio , nell'imminenza di una crisi occupazionale in cui versava la nota azienda, per cui lavorava da ormai quasi 10 anni, si è vista strappare il suo contratto a tempo indeterminato sotto il naso...probabilmente a suo sfavore aveva giocato la richiesta fatta, circa 1 anno prima, di lavorare a PART TIME....per poter trascorrere un po di tempo a casa, per la cura dei propri figli e della propria famiglia...ma questo , sapete..., alle aziende non interessa in alcun modo...e allora ti salutano  bye bye...."è stato un vero piacere lavorare con lei"... , ti senti dire dal capo del personale, mentre ti stringe la mano e con le lacrime agli occhi, ti lascia andare via, senza poter frenare la sua commozione e il suo disappunto!!
Ma la ragazza in questione, siccome è una tenace ..., appena trascorso 1 anno da questi tristi accadimenti, ha deciso di rimboccarsi le maniche e allora che si fa'??
Pensa che ti ripensa...."Ma Certoooo , quel locale sarebbe perfetto per fare quello che ho sempre sognato", una bella Associazione Culturale per Bambini,  ma anche un servizio, che sia utile per tutte quelle mamme che come lei, avevano assoluto bisogno, di lasciare i propri  figli in un luogo sicuro e ben organizzato , oltre che divertente, per poter andare a lavoro e soprattutto, non Perdere il Lavoro...perché di questi tempi..l'aria che tira è davvero brutta!!

E cosi' quella Ragazza , ha aperto la sua attività , nata da una sconfitta, da una grande delusione e dall'aver toccato il fondo più e più volte....perché non si rassegnava al vedersi preclusa dal mondo del lavoro solo perché madre di tre figli !!

Questa è una storia vera ma come questa, so per certo, che ce ne sono molte altre... e molte altre ce ne saranno ancora, perché questi sono i tempi in cui viviamo ....
ma allora che si fa'?

Si fa' che... le mamme si sono inventate il lavoro da casa,  e le mamme sono diventate MOMPRENEUR ovvero "imprenditrici di se stesse"...:-)....creano, pensano, inventano, Mammeblog, ShopOnline, e Siti Web impazzano nella rete,  e la maggior parte sono creazioni di mamme che hanno idee brillanti,  che sgorgano come fiumi da queste "teste calde", infervorate ancora di più dalla grande eccitazione che i loro figli, instillano in loro tutti i giorni...e siccome questi figli, dovremo pur crescerli in qualche modo,  allora sii ...lavoriamo da casa e diventiamo imprenditrici di noi stesse e usiamo pure questo termine che ci piace tanto MOMPRENEUR!!

http://mompreneurs-schweiz.blogspot.ch/?m=1


MammaStranger (quella Ragazza)




10 commenti:

  1. Risposte
    1. In bocca al lupo per tutto quello che desideri... Sii Tenace, riuscirai!!

      Elimina
  2. Mi piace molto il tuo post!!Brava!!Anch'io ho tre figli e arrivare ad avere il lavoro che ho adesso mi sono rimboccata le maniche un sacco di volte e capisco tantissimo la situazione che descrivi!!A me piacciono le persone che cercano di trovare una soluzione ai problemi e sto insegnando ai miei figli( che adesso sono grandi)che bisogna sempre reagire e utilizzare le sconfitte non come fine di qualcosa,ma come punto di partenza per ricominciare.La ragazza che descrivi ha tutta la mia stima!!!Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca...!! Siamo Donne , non dimentichiamocelo mai , vuol dire una marcia in più!!😎😎

      Elimina
  3. In qualche modo stiamo oscillando tra passato e futuro, alla ricerca di una formula che possa conciliare lavoro e maternità. Del resto, succedeva anche in passato, tra migliaia di artigiane che continuavano a creare tenendo d'occhio i bambini... Spero davvero che con il tempo diventi più facile. In bocca al lupo a tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ema7stars... Buona fortuna anche a te 😉

      Elimina
  4. Esatto! Hanno fatto un grande errore queste "intelligentissime" aziende a lasciarci a casa! Noi mamme siamo piene di creatività, senso pratico, problem solving e chi più ne ha più ne metta!
    Abbasso le aziende che non amano le mamme e viva le MOMPRENEUR!!! :*

    RispondiElimina
  5. Cara Valentina, ho notato che ti sei messa tra i miei lettori, ho subito contraccambiato e mi sono messo da te.
    Vedo che anche tu sei in Svizzera, e mi farebbe piacere se tu vorresti conoscermi meglio...
    Sono un anziano che ho tante cose da dire, se vuoi saperne di più prendi il mio libro che è la storia della mia vita,lo trovi sulla destra del mio blog ed è facile scaricarlo.
    Ciao e ha presto rileggerti cara nuova amica, un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora io, mi sono dimenticato di dirti che dove ti sei messa è il blog dei premi!
      il mio blog principale è questo https://tomaso-passatoepresente.blogspot.ch/ è qui su questo che si trova anche il libro della mia vita con delle storie vissute durante la seconda guerra mondiale.
      Scusa se mi sono allungato ma lo faccio sempre con i nuovi arrivati.
      Di nuovo un caro saluto con la buona settimana, e con un sorriso:)
      Tomaso

      Elimina