mercoledì 29 giugno 2016

Una Romana a Roma..., alcune attività da fare con i vostri bambini ma non solo!!

Ed eccoci "riapprodati" nella nostra città natale, Roma....ci fermeremo giusto il tempo per squagliarci un po', viste le temperature impossibili che ci hanno accolto!!

Chiaramente essendo in vacanza con i miei bambini, non c'è giorno che non mi svegli pensando a cosa poter proporre loro, affinché possano trascorrere alcune ore divertendosi, senza morire soffocati dall'aria incandescente della città...ma anche pensare un po' a me e alle possibilità che una città cosi mi può offrire :



Cosa fare allora??


Dunque ho stilato per voi, una lista di possibilità, nel caso in cui decidiate di trascorrere qualche giorno nella " Città Eterna" ...non si tratta delle solite cose, ma di qualcosa di un po' diverso... , diciamo visto con gli occhi di una Romana, che già conosce Roma e che pertanto, vuole cimentarsi in attività alternative (alle solite):


Technotown:



La ludoteca Tecnologico-scientifica che si trova all'interno di Villa Torlonia, e che propone per tutta l'estate oltre ai suoi centri estivi settimanali, chiamati TECHNO SUMMER, dei veri  e propri laboratori Tecnologico-scientifici, grazie ai quali viene data la possibilità ai bambini che si iscrivono, ed hanno un eta' superiore ai 6 anni, di sperimentare e scoprire il mondo della tecnologia e della scienza attraverso veri e propri approfondimenti sotto forma di gioco e grazie ad un tutor che seguirà i bambini lungo tutto il laboratorio.



Verranno pertanto utilizzati strumenti multimediali, robot, stampanti 3D, visori a infrarossi grazie ai molteplici corsi, della durata di 1 ora ciascuno, e che introducono alla conoscenza e all'uso delle nuove tecnologie, quali ad esempio la robotica attraverso LEGO MINDSTORM e LEGO WEDO o il percorso sensoriale.
Inoltre è anche possibile assistere, agli spettacoli astronomici del Planetario di Roma, nella cupola gonfiabile.

Il costo per un ora di laboratorio è di 10 euro a bambino, ma in caso di gruppi o famiglie numerose (come nel nostro caso), sarà di 8 euro!! www.technotown.it



Ci tengo a far presente che accanto al Technotown, sorge un bel ristorante-pizzeria-bar, chiamato   " La Limonaia",  con tavoli sia all'interno che all'esterno, sotto l'ombra naturale degli alberi di Villa Torlonia, estremamente consigliato, una volta terminato il laboratorio presso il Technotown, anche solamente per rinfrescarsi un po', con una tipica Granita Romana!! www.lalimonaiaroma.it


Una bella colazione a base di Cappuccino e Brioche ma non solo....alla Pasticceria Siciliana- Svizzera

So' che potrà sembrarvi una cosa alquanto strana, ma da quando viviamo in Svizzera non è sempre possibile gustare un buon cappuccino schiumoso e tranne in alcuni Bar, che sono stati rigorosamente "mappati" dalla sottoscritta, e che offrono un ottimo cappuccino al pari di quello romano, io...non vedo l'ora di arrivare nella mia città, per gustare a pieno l'oggetto dei miei desideri...e allora avanti tutta con cappuccini a tutte le ore, in tutti bar possibili e immaginabili come ad esempio , La pasticceria Siciliana-Svizzera, non a caso uno dei miei bar preferiti, anche perché ho vissuto a pochi passi da essa per svariati anni.  
E per chi volesse gustare, oltre al rinomato cappuccino con brioche, anche degli ottimi cannoli siciliani, cassatine, paste di mandorla, granite strabilianti di mandorla o limone accompagnate dalla famosissima brioche col "cipollotto" sopra, come in Sicilia..., non c'è che da venir qui in Piazza Pio XI, a pochi passi da Piazza San Pietro!! 

Una chicca : dovete sapere che è proprio da questa rinomata pasticceria, che l'astronauta Roberto Vittori, nel 2011 ha trasportato a bordo dello Shuttle i "preziosi" dolci della Siciliana-Svizzera...e questa foto con i ringraziamenti al proprietario Roberto, lo testimonia!!
http://www.pasticceriasicilianasvizzera.it 











UN Ristorante con GRANDI spazi ..., vi consiglio "OLTRE":

Moltissimo spazio e molto buon gusto, "OLTRE" ad un ottimo cibo è ciò che contraddistingue il Ristorante di cui vi parlerò adesso: Sorge infatti nella zona Nord Di Roma a poca distanza dall'elegante quartiere di Collina Fleming , il ristorante OLTRE che offre un ottima cucina Romana , fritti, pizze e sfiziosita'  di ogni genere,carne alla griglia, il tutto contornato da ben 9 ettari di parco all'interno del quale sorge , divenendo meta molto ambita per le famiglie con bambini ma non solo!!
Questo il sito e...., mi raccomando la prenotazione!! http://www.oltre-roma.com


Il Gelato Artigianale ....  da OTALEG

A Roma ci sono una miriade di posti dove è possibile mangiare un ottimo Gelato Artigianle, oggi pero' vi parlerò di una nuova Gelateria...il suo nome è OTALEG, che per chi non se ne fosse accorto è niente altro che, il nome Gelato al contrario. 
Questa gelateria offre un gelato sorprendentemente buono e dai gusti a dir poco originali, vi cito alcuni di essi tanto per farvi capire di cosa vi parlo: Susina sangue di drago, Senape, Gorgonzola con cioccolato biondo e nocciole, Fico d'india, cioccolato bianco liquirizia e menta....chiaramente ci sono anche i classici gusti per chi non fosse cosi desideroso di...come dire: Osare:-) ahhh , dimenticavo, OTALEG, è stata nominata la 1' gelateria d'Italia , in fatto di bontà nell'anno 2014!! 
Vi state leccando i baffi?? Beh non potete far altro che fare un salto a Roma...il caldo c'è.... e per cui un bel gelato ci sta tutto!! http://www.otaleg.com/IT/Home



Fare la Spesa a tutte le ore?....al Carrefour si può!!

Avete voglia o necessita' di fare la spesa a mezzanotte, al Carrefour si può!
Ebbene si, questa nota catena di Super Market vi consente di fare la spesa a tutte le ore del giorno e della notte perché è aperta 24 ore non stop...quindi se siete in preda ad un attacco d'insonnia o vi viene voglia di Sushi alle 3 del mattino, non vi resta che indossare un pantalone e una felpa, ma anche in pigiama va bene, tanto chi se ne accorge a quell'ora...:-) e via al Supermercato Carrefour...per la spesa in notturna!! Qui il sito con i punti vendita aperti non stop: http://www.carrefour.it/punti-vendita#
comunque quello che è certo è che In Via dei Colli Portuensi...(io ci sono stata).. era aperto "vivo e vegeto" e mi sono divertita ad acquistare la mia cena in notturna a mezzanotte...!!

Barbie. The Icon

Al complesso del Vittoriano dal 15 aprile al 30 ottobre 2016, andrà in scena la meravigliosa mostra sulle Barbie, una bambola tra le più famose, che creata nel lontano 1959, ha fatto giocare e soprattutto sognare, con i suoi meravigliosi abiti e accessori, diverse generazioni di bambine!!

Se volete sognare un po' anche voi, non vi resta che venire al Complesso del Vittoriano in Via San Pietro in carcere, ai Fori Imperiali. http://www.ilvittoriano.com/mostra-barbie-the-icon-roma.html

Foto tratta da Arte Magazine





Foto tratta da Arte Magazine in Barbie Colazione da Tiffany

A questo punto, vi saluto...la nostra permanenza romana si conclude qui per questa estate, spero vi sia piaciuto il giro che vi ho proposto...so che avrei potuto offrirvi molto di più in termini di meraviglie artistiche e culturali di cui gode la Citta'...ma ribadisco che, essendo io stessa una vera romana, spesso preferisco fare "giri" alternativi, anche perché so', che le occasioni non mancheranno, ed io ritornerò nella mia città, per proporvi sempre cose nuove perché qui....le NOVITA', non finiscono mai!!

Unica nota dolente ...il Traffico, che un po' come nel film di Jonny Stecchino girato pero' a Palermo, ci ha reso più ostico il nostro soggiorno romano...ma che ci vuoi fare? Tutto non si può avere e ....chi si accontenta gode!!!

Alla prossima puntata con ...

MammaStranger (in trasferta estiva)







mercoledì 22 giugno 2016

In trasferta in Sardegna : Stintino e L'Isola dell'Asinara

Era da diverso tempo che non tornavamo nella meravigliosa terra Sarda...
Dunque per ben cominciare le nostre lunghe vacanze abbiamo optato per il mare in Sardegna!!

Dopo il nostro trasferimento in Svizzera, non avevamo più avuto il piacere di assaporare ancora questo mare che ritengo essere, a ragion veduta, tra i mari più belli al mondo!!

E allora..., eccoci qui, ci concederemo una bella settimana nella meravigliosa località di Stintino, conosciuta per la rinomata e spettacolare spiaggia della " Pelosa",  classificata come la 2' spiaggia più bella d'Italia!!

Una lingua di terra con sabbia chiara finissima e mare color turchese di una intensità rara!!



A far da sfondo a questa spiaggia incantevole si erge da un lato, la stupenda Torre Aragonese eretta nel 1578 è chiamata Torre Pelosa,  raggiungibile a piedi e guadando un piccolo tratto di mare ( fate attenzione ai ricci però!!) e da qui il nome della omonima spiaggia, e dall'altro l'Isola Piana mentre alle sue spalle  l'Isola  dell'Asinara, dal 1997 Parco Nazionale , patrimonio ambientale e culturale internazionale.

La conformazione del Golfo dell'Asinara, permette alla meravigliosa insenatura dove si "rannicchia" la Spiaggia della Pelosa, di godere di un tratto di mare quasi privo di correnti, con acqua bassa, ideale anche per i bambini e pochissime onde!! 

Peccato che in alta stagione , la bellezza della spiaggia in se', la rende meta talmente appetibile da parte del turismo, che non si trova uno spazio nemmeno per stendere il proprio telo da mare....pertanto giugno e settembre sono i mesi migliori per recarsi qui.



All'Isola dell'Asinara, si può accedere invece, grazie ad imbarcazioni che tutti i giorni partono in differenti orari, dal porto di Stintino ma anche più in là da Porto Torres. Oppure con imbarcazioni private, da noleggiarsi sempre al porto di Stintino.  
www.parcoasinara.org e  http://www.sardegnaturismo.it/it/punto-di-interesse/parco-nazionale-dellasinara

Noi risiediamo in una bella struttura, il Cala Rosa Club Hotel, un complesso a 4 stelle di ottima qualità, le stanze sono dislocate a mò di piccole villette, ognuna con il proprio giardinetto antistante, disposte all'Interno di un bel parco con alberi e piante tipiche fiorite. 

Le stanze sono curate e pulite e anche di grandi dimensioni ( nel nostro caso essendo in 5 era necessaria una suite!!)).

A completare la struttura, la reception, il ristorante che propone ottimi cibi tipici , il bar, la piscina per grandi e piccini, il Miniclub , una zona relax che offre massaggi e parrucchiere e per finire la comodissima navetta shuttle, che ogni 15 minuti accompagna gli ospiti della struttura presso lo Stabilimento Convenzionato L'ancora e la bellissima spiaggia della Pelosa, dove noi amiamo andare!!
Insomma la struttura merita decisamente, pertanto questo il sito: www.calarosa.it









Infine e non per ultimo, una menzione speciale va alla cucina tipica sarda, che sino ad ora si è dimostrata ricca di piatti unici come il Pane Carasau e Guttiau, La Fregola con le arselle, Il Porcetto, i Mallureddu, moltissimi tipi di pesce, mentre come dolci non voglio dimenticare i biscotti tipici chiamati "Papassine", il Sorbetto al Mirto, e per finire il mio dolce preferito la Seadas una sfoglia croccante ripiena di un formaggio semidolce, che viene fritta e ricoperta di miele ....uhmmmm, da leccarsi i baffi!!

Seadas Foto tratta da Pastafrescaolzai.it


E con questo voglio augurare :
Buone Vacanze a tutti!!

MammaStranger (Valentina)


venerdì 17 giugno 2016

Le Mompreneur ovvero Mamme-Imprenditrici

Oggi voglio parlarvi di un argomento che mi sta particolarmente a cuore: ovvero delle MOMPRENEUR....termine nato dall'unione delle parole francesi Mom e Entrepreneur, dunque le mamme imprenditrici dei nostri giorni...si esatto proprio loro, perché negli ultimi anni, di queste mamme se ne sta sentendo parlare sempre di più e sempre di più se ne sentirà parlare nei prossimi anni....ma  perché?




Qual' è il motivo che sta spingendo cosi' tante donne ad affidarsi non più al posto di lavoro dipendente o al lontano e dimenticato "posto fisso"?

IO vi potrei raccontare la storia di una Ragazza Italiana ,( e di molte altre come lei),  che alla nascita del suo terzo figlio , nell'imminenza di una crisi occupazionale in cui versava la nota azienda, per cui lavorava da ormai quasi 10 anni, si è vista strappare il suo contratto a tempo indeterminato sotto il naso...probabilmente a suo sfavore aveva giocato la richiesta fatta, circa 1 anno prima, di lavorare a PART TIME....per poter trascorrere un po di tempo a casa, per la cura dei propri figli e della propria famiglia...ma questo , sapete..., alle aziende non interessa in alcun modo...e allora ti salutano  bye bye...."è stato un vero piacere lavorare con lei"... , ti senti dire dal capo del personale, mentre ti stringe la mano e con le lacrime agli occhi, ti lascia andare via, senza poter frenare la sua commozione e il suo disappunto!!
Ma la ragazza in questione, siccome è una tenace ..., appena trascorso 1 anno da questi tristi accadimenti, ha deciso di rimboccarsi le maniche e allora che si fa'??
Pensa che ti ripensa...."Ma Certoooo , quel locale sarebbe perfetto per fare quello che ho sempre sognato", una bella Associazione Culturale per Bambini,  ma anche un servizio, che sia utile per tutte quelle mamme che come lei, avevano assoluto bisogno, di lasciare i propri  figli in un luogo sicuro e ben organizzato , oltre che divertente, per poter andare a lavoro e soprattutto, non Perdere il Lavoro...perché di questi tempi..l'aria che tira è davvero brutta!!

E cosi' quella Ragazza , ha aperto la sua attività , nata da una sconfitta, da una grande delusione e dall'aver toccato il fondo più e più volte....perché non si rassegnava al vedersi preclusa dal mondo del lavoro solo perché madre di tre figli !!

Questa è una storia vera ma come questa, so per certo, che ce ne sono molte altre... e molte altre ce ne saranno ancora, perché questi sono i tempi in cui viviamo ....
ma allora che si fa'?

Si fa' che... le mamme si sono inventate il lavoro da casa,  e le mamme sono diventate MOMPRENEUR ovvero "imprenditrici di se stesse"...:-)....creano, pensano, inventano, Mammeblog, ShopOnline, e Siti Web impazzano nella rete,  e la maggior parte sono creazioni di mamme che hanno idee brillanti,  che sgorgano come fiumi da queste "teste calde", infervorate ancora di più dalla grande eccitazione che i loro figli, instillano in loro tutti i giorni...e siccome questi figli, dovremo pur crescerli in qualche modo,  allora sii ...lavoriamo da casa e diventiamo imprenditrici di noi stesse e usiamo pure questo termine che ci piace tanto MOMPRENEUR!!

http://mompreneurs-schweiz.blogspot.ch/?m=1


MammaStranger (quella Ragazza)




mercoledì 15 giugno 2016

La pizza Sfincione di MammaStranger

Sono contenta di condividere con voi questa mia ricetta che porto con me dai miei ricordi di bambina, poiché gia mia nonna materna la cucinava e cosi mia madre e siccome io sono una tradizionalista , magari un po "Techno", ma pur sempre tradizionalista convinta, spero un giorno di poterla tramandare ai miei figli...chissa'..!! 





L'occasione è la festa di chiusura dell'anno scolastico di mio figlio più piccolo e siccome l'organizzazione prevede che ognuno porti qualcosa , io mi sono offerta di portare una mia SPECIALITA': LA PIZZA SFINCIONE, una focaccia alta, che trae le sue origini della meravigliosa "terra di Sicilia" e che è particolarmente indicata per un APERITIVO pomeridiano  serale. 
Non mi dilungherò troppo in parole ma più che altro, vi spiegherò con foto ma non solo, come potrete cucinarla anche voi...SE VI PIACE!!


PIZZA SFINCIONE: dose per 6-8 persone ( se utilizzata come aperitivo e non come cena:-))

Ingredienti: 

Impasto:

  • 400 gr di farina di spelta chiara o 00;
  • 400 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 20 gr di lievito di birra fresco o disidratato;
  • 30 gr di Olio EVO;
Farcitura:

  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 100 gr parmigiano a pezzi
  • 200 gr di scamorza affumicata tagliata a tocchetti
  • sale q.b.
  • Olio EVO
Cottura:

180' per 40-45 minuti


Procedimento:

L'impasto io l'ho fatto con il "mio adorato Bimby-Thermomix" (www.bimby.it) e (http://switzerland.thermomix.com/it/), ma si può tranquillamente anche a mano, come chiaramente ha sempre fatto mia madre e prima ancora mia nonna:-) seguendo questi passaggi:



  1. Versare in una ciotola l'acqua tiepida e  il lievito finche questo non si scioglie, quindi aggiungere il sale e mescolare ancora, poi ancora lo zucchero, l'olio ed infine la farina e impastare sino a che l'impasto non risulta una massa abbastanza liscia ed omogenea ( priva di grumi);
  2. Versare il composto cosi' ottenuto in una teglia da forno precedentemente oleata in abbondanza;
  3. Lasciare lievitare l'impasto per non meno di tre ore in un luogo caldo ed asciutto ( anche dentro il forno spento), avendo cura di coprire la teglia con una coperta o un coperchio o meglio ancora, con della pellicola trasparente;
  4. Trascorso il tempo di lievitazione, farcire la nostra Pizza -focaccia-Sfincione, secondo i seguenti passaggi:

aggiungere il pomodoro;
aggiungere i formaggi tagliati in precedenza a tocchetti;
aggiungere il sale;
aggiungere l'olio
ed infine mescolare tutti gli ingredienti all'interno della teglia, con le mani o con un cucchiaio  con particolare delicatezza...!!






Infornare a 180' per 35-45 minuti e poi .....lasciar freddare,  tagliare a piccoli quadratini e servire ancora tiepida!!
Poi mi direte che BONTA'....!!

A presto...

con un altra ricetta delle mie....:-)

MammaStranger (Valentina)




lunedì 13 giugno 2016

I Coldplay al Letzigrund di Zurich

Ore 19, appena arrivata allo Stadio Letzigrund di Zurigo, gli spettatori sono già quasi tutti dentro lo stadio... Ma le strade che lo circondano sono gremite di ragazzi, ma anche uomini, donne e qualche bambino in attesa di entrare ...www.coldplay.com
 Nessuna fila ma... Tanta tantissima gente: 46 mila spettatori tutti dentro un unico stadio...adrenalina pura che corre dentro le mie vene... Non vedo l'ora che inizi!!!
Appena entrata insieme alle mie amiche, ci viene consegnato all'ingresso un bracciale di grosse dimensioni, dotato di un microchip grazie al quale i nostri polsi e quelli degli altri 46 mila spettatori si illumineranno di colori differenti durante lo spettacolo !!
Il gruppo dei Foxes ci intrattiene per circa 1 oretta, nell'attesa che Loro arrivino per sorprenderci con la loro eccezionale musica!!
Ore 20,15... Si spengono le luci ma si accendono i riflettori... Eccoliiii  sono loro: Signori e signore i COLDPLAY!!!! 
Lo show inizia con il sottofondo della musica di Giacomo Puccini, magistralmente interpretato da Maria Callas... Alla fine del quale Cris Martin con la sua mitica band calpestano il palco, accolti da fuochi d'artificio e dalla loro prima canzone che è anche la prima del loro ultimo successo: A head full of dream!! 
Una dopo l'altra le canzoni si susseguono con ritmi sempre più incalzanti... alcune tra le più note : "Himn for the week end" e poi "Adventure of life time"  ma ancora "Everglow" e la magnifica 

"A Sky full of  stars" e Ancora "See you soon", "In my place",  "Amazing Day", "Strawberry Swing" e per finire "Up&Up".... Ma la più bella ed emozionante per me è stata " Fix You"!!!
Un concerto da brivido, spettacolare, colori e scenografie mozzafiato, una lunga passerella attraversava per una buona metà lo Stadio Zurighese,  per permettere alla band di suonare i loro pezzi anche in modalità trasversale !! Tre schermi giganteschi installati sopra il palcoscenico hanno permesso una vista eccellente dello show, anche a coloro che chiaramente, erano troppo distanti dal palco!! E poi ancora palloncini giganti a pioggia, sopra gli spettatori e coriandoli e luci dai mille colori!!

Che dire...., il concerto perfetto a mio avviso, dentro uno stadio pieno zeppo di uomini e donne di tutte le età, religioni e culture, uniti insieme da un unico denominatore comune LA  M U S I C A ... Che fa vibrare il nostro corpi e battere i nostri cuori!!
Grande concerto, grandi ColdPlay portatori di una musica le cui parole non lasciano mai indifferenti, perché toccano nel più profondo di noi stessi, con messaggi forti, fortissimi!!
Grande Show grandi Cold play... E soprattutto grandi e belle le mie Amiche con cui ho potuto condividere tutto ciò, perché diversamente non sarebbe stato lo stesso!!
A presto 
Mammastranger  ( Valentina)

sabato 11 giugno 2016

4 amiche a spasso per Zurigo...(2' parte)

Ed eccoci qui finalmente arrivate a #Zurigo, che meravigliosa città ...!!!!





Tre ore di viaggio un po' movimentato con le mie tre amiche , molte risate, molto relax, molto parlare, sbirciando qua e la dal finestrino, ogni tanto paesaggi mozzafiato si stagliavano davanti ai nostri occhi, le Alpi ancora in parte innevate, laghi di un  verde accecante, ma ancora mucche che pascolano in libertà sulle verdi colline, vecchi mulini, fiumi e cascate e ogni tanto un paesino dal nome Svizzero tedesco e poi...eccoci giunte finalmente a ZURIGO!!!
Al nostro arrivo, la nostra super amica I. ci è venuta a prelevare direttamente alla stazione, e poi ancora la mitica Alessia che mi ha fatto una graditissima sorpresa arrivando al binario 7 e portando con se in dono per noi un bel pacchetto con i rinomati #luxemburgerli della Sprügli acquistati per l'occasione direttamente in Banhofstrasse!!
Che piacere!!!!
E dopo i saluti finalmente si parte alla volta della perlustrazione cittadina, queste le mete da noi visitate e che vi consiglio vivamente ...!!
Opernhaus
  • Opernhaus Zürich: ovvero il Teatro dell'Opera di Zurigo www.opernahus.ch, con la sua meravigliosa piazza che lo ospita, caratterizzata da una miriade di bar e locali e dalle moltissime sedie che sparse per tutta la piazza permettono ai viandanti di sedersi per riposare oppure per trascorrere un po' di tempo rilassandosi tranquillamente all'aria aperta. Particolarità: le sedie sono legate tra di loro per evitare di essere portate via;-). Qui abbiamo preso un bel caffè e ci siamo rilassate un po' godendo della meravigliosa vista e del magnifico sole;
  •  Il Niederdorf: il quartiere a ridosso del Limmatquai, caratterizzato da vicoli stretti , pieni di negozietti invitanti , bar e pub invece nelle ore serali si riempiono di giovani zurighesi e stranieri;

  • Grossmünster: Si tratta della Chiesa di Zurigo che sorge nell'omonima piazza, simbolo della città stessa. Una leggenda narra che sorga sulle tombe dei patroni della città, Felix e Regula. Degne di nota sono le vetrate di Sigmar Polke, la cripta Romanica, le porte di bronzo di Münch e le finestre del coro di Augusto Giacometti;
    Grossmünster Platz

  • Limmatquai: E' la via che corre lungo il fiume Limmat che attraversa la città di Zurigo e da ambo le parti è caratterizzata da negozi caratteristici ed eleganti al tempo stesso, inoltre non è difficile imbattersi nei particolarissimi "bagni pubblici"  chiamati in gergo "BADI" , da non confondere con la toilette...:-) qui si tratta di veri e propri piccoli stabilimenti balneari che si sporgono sul fiume Limmat e che a volte, sono anche esclusivamente per donne "FRAUENBAD" , trasformandosi poi in orario serale in pub o lunge bar;
Limmat Quay



Frauenbad



















  • Banhofstrasse: La mitica e rinomata strada che dalla stazione centrale di Zurigo giunge sino al cuore pulsante della città . E' caratterizzata da i negozi e le firme più chic,  tra cui i mitici magazzini Globus e Jelmoli , oltre che dalle famosissime gioiellerie , un nome fra tutte merita Tiffany, www.tiffany.it/jewelry-stores/zurich
Banhofstrasse
















  • Una chicca Zurighese è il noto locale che si trova in Belleveue Platz, chiamato Sternen Grill www.sternengrill.ch, dove il suo piatto più tipico ovvero il Bratwurst, assume una connotazione unica perché davvero superbo!!



  • Una  menzione a parte invece per il negozio di giocattoli Franz Carl Weber, www.fcw.ch: si tratta di uno dei negozi più conosciuti in fatto di giocattoli per bambini a Zurigo, 4 piani di giochi per la gioia di grandi e piccini, perché diciamoci la verità, negozi cosi piacciono anche noi adulti, facendoci riscoprire "il fanciullino" che è in noi:)

Franz Carl Weber




  • Merita una visita con passeggiata annessa, la Seefeld Quai, ovvero la via che corre lungo il lago di Zurigo, con una superba vista e ricca di giardini e locali dove mangiare, oltre i tanto apprezzati "Badi", dove nella pausa pranzo gli zurighesi, amano trascorrere un po di tempo all'aria aperta in riva al lago!!











  • Per finire siamo andate a cena,  (in orario decisamente svizzero..., visto che alle 18 eravamo gia sedute...!!) , in un ottimo ristorante di Sushi della catena yooji's, scelta eccellente da parte della nostra super amica !!







Soddisfatta, felice e contenta di questo nostro eccezionale tour attraverso la meravigliosa città di Zurigo ...vi do la buonanotte perché sono cotta a puntino e domani ci attende una nuova giornata...!!

Guten Nacht

MammaStranger (Valentina)

giovedì 9 giugno 2016

Giornata dell'Energia in Svizzera Italiana


Il 10 giugno in Svizzera Italiana, si celebrerà la GIORNATA DELL'ENERGIA sostenuta da "Svizzera Energia" www.svizzeraenergia.ch
Ciò' avverrà in particolare, avvalendosi della campagna Energy Challenge 2016, la quale prenderà'  il via proprio dalla città di Locarno dall'8 al 11 giugno, per poi attraversare tutta la Svizzera con un Road Show.

                  






Il villaggio dell'energia che sara' ospite in 9 città Svizzere, con box abitativo, palcoscenico e parco fitness, incentiverà tutti i suoi partecipanti a produrre energia sia attraverso vere e proprie sfide motorie, sia attraverso la risoluzione di quiz. Vincerà la città Svizzera che fra tutte, alla fine della Energy Challenge 2016, si sara' aggiudicata la " migliore produzione di energia". 
Lo scopo, chiaramente è quello di motivare tutti noi "consumatori" di energia ad adottare dei semplici gesti, basati sul buon senso che permettano di fare un migliore utilizzo dell'energia in generale, usandone meno e privilegiando le fonti indigene.






A Locarno, nella splendida Piazza Grande, il Road Show di Energy Challenge 2016 spiegherà i suoi effetti a partire da mercoledì 8 giugno dalle ore 13 alle ore 14,30, con la partecipazione straordinaria della Cantante ELISA



Giovedì 9 giugno invece , la manifestazione prenderà'  il via alle ore 8,30, con un evento per le Scuole. Il tutto si concluderà sabato 11 giugno. Per tutti i dettagli potrete consultare il sito
www.energychallenge.ch. da dove, scaricando l'apposita applicazione, potrete partecipare all'Energy Challenge 2016 e vincere i premi in palio.
L'evento finale si celebrerà nella Piazza Federale di Berna, l'1 e il 2 ottobre 2016, con il più grande concerto a consumo neutrale della Svizzera: "Stress dal vivo"!


Direi assolutamente da non perdere..:-)

MammaStranger (Valentina)





martedì 7 giugno 2016

4 AMICHE (a spasso per Zurigo), al Concerto dei Coldplay (parte 1'...)

Che io tenga molto all'amicizia, oramai è cosa nota un po' a tutti , lo sapete ne ho parlato gia' nel mio Blog personale MammaStranger ...ma l'occasione che si è prospettata di recente, è stata troppo ghiotta per non carpire l'attimo e sfruttarlo a piene mani, a fini come dire appunto "amichevoli".
Pertanto il compleanno della mia grande amica Alex è stata l'occasione per regalarci e soprattutto regalarle un bel week end insieme, all'insegna dell'amicizia, nella bellissima Città di Zurigo.

Zurigo preparati, arriviamooooo!!...4 amiche legate tra di loro da passioni comuni, ma anche cosi diverse ...

Zurigo sara il nostro punto d'incontro  e d'arrivo e questo sara' il programma per chi volesse seguirci ma soprattutto curiosare e scoprire, cosa si possa fare un  long week end in giro, nella bellissima e rinomata città di Zurigo:
Questo il programma di massima, che potrà ovviamente subire dei piccoli cambiamenti:




  • Venerdì mattina, partenza con il treno dalla stazione di Locarno:  qui potrete trovare orari e tariffe:www.ffs.ch,  Treno diretto Locarno-Zurigo, Il costo del biglietto a prezzo pieno, si aggira intorno ai 120 franchi per la seconda classe e 220 franchi per la prima classe. Tre ore il tempo di percorrenza, perlomeno fintanto che non potremo sfruttare il nuovo collegamento che sara' garantito da Alptransit a partire dal mese di dicembre e che ci permetterà di impiegare un buona mezz'ora in meno. (sono certa che non mancherà occasione per sfruttarlo nel prossimo breve futuro...:-)

  • Arrivo previsto presso la Stazione Centrale di Zurigo, nel primo pomeriggioquindi depositeremo i nostri bagagli direttamente alla stazione e ci recheremo subito a fare un bel giro turistico, (magari con shopping annesso  che non guasta mai!!), della città.

  • Sabato il nostro programma prevede , UDITE UDITEEE: il tanto atteso Concerto dei   Coldplay presso il Letziground Stadium di Zurigo, e sinceramente..., non vediamo l'oraaaaa!!! questo il loro sito ufficiale: www.coldplay.com , invece qui è possibile acquistare i biglietti: http://www.viagogo.it/Zurigo/Biglietti-Concerti/Coldplay-Biglietti , il cui costo si aggira intorno ai 130 franchi l'uno...non poco, ma considerate che qui in Svizzera i prezzi sono nettamente più elevati rispetto all'Italia e dunque bisogna adeguarsi!
                     
                       

...insomma io non vedo l'ora di partire e voi non siete curiosi di sapere come va a finire e soprattutto di conoscere un po Zurigo, vista con gli occhi di una #MammaStranger Italianissima??
E allora..., FOLLOW ME....mancano pochi giorni alla partenza!!

MammaStranger (Valentina)



domenica 5 giugno 2016

Open day Yacht Club Locarno: in barca a vela sul Lago Maggiore

Oggi 5 giugno 2016, siamo stati invitati presso l'open day dello Yacht Club Locarno
Una giornata all'insegna della vela per promuovere uno sport che a mio avviso ha l'abilità di creare un legame indissolubile tra acqua e terra tra spirito di avventura , vento e natura già in tenera età.



Lo Yacht club Locarno ha promosso questa bella giornata,  con l'intento di coinvolgere il più possibile, tutti gli appassionati di vela e le famiglie con bambini  è a loro infatti che si pensa, quando si vuole iniziare uno sport del genere, difatti  già sin dai 6 anni si può iniziare con i primi approcci alla vela.
I corsi che lo Yacht club Locarno  propone, sono i più svariati: a partire dal Sail and fun per i principianti, sino all'agonismo, senza dimenticare i campi di vela presso l'Isola dei Conigli e quelli presso la sede Greca che si trova nella Baia protetta di Navarino nel Peloponneso, ma ancora Corsi Derive per adulti, Avvicinamento alle chiglie e per finire Corsi Natante.


Inoltre è novità di quest'anno, l'inaugurazione di due barche modello Mocean, grazie alle quali è stato varato il progetto "Sail Box",( con la madrina d'eccezione #Christa Rigozzi), ovvero la possibilità di noleggiare le due prestigiose imbarcazioni di proprietà dello Yacht Club Locarno, per regate o puro divertimento nell'arco di poche ore o per un intera giornata.




Per tutte le info potete visitare il sito www.yclo.ch
A questo punto vi saluto,  invitandovi a provare il vento presso lo Yacht club Locarno, ma non senza mostrarvi qualche interessante scatto fotografico della nostra meravigliosa giornata sul #lagomaggiore!!

Mammastranger( Valentina)